Controllo con sorpresa: sequestrate dalla polizia due antiche statue di legno

Erano a bordo di un'auto intercettata lungo la Castellana. Ora le opere saranno consegnate ai carabinieri del nucleo tutela patrimonio artistico di Venezia

TREVISO Due statue lignee della lunghezza di circa 70 centimetri, originarie probabilmente del '700, rappresentanti due anime del purgatorio, un uomo ed donna, sono state poste sotto sequestro dagli uomini delle volanti della polizia e consegnate per gli accertamenti del caso al nucleo tutela patrimonio artistico dei carabinieri di Venezia. Le opere sono state rinvenute all'interno di un'auto, una Golf, fermata nel pomeriggio di ieri, verso le 16.30, lungo la Castellana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A bordo del veicolo un calabrese di 59 anni, con precedenti di polizia per traffico di opere d'arte, e una slovena di 40 anni, entrambi residenti nel coneglianese. L'uomo, interpellato sulla provenienza delle statue (sistemate sotto i sedili tra alcuni strati di carta da cucina), ha raccontato di averle acquistate a Parigi. L'assenza totale di documentazione, in base alla legge Urbani, ha permesso ai poliziotti di effettuare il sequestro. Ora sarà il nucleo tutela del patrimonio artistico dei carabinieri a datare le due statue e chiarire da dove queste provengano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento