menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sostituisce le etichette del negozio, anziana truffatrice smascherata

La 70enne ha così pagato un prezzo inferiore a quello che avrebbe dovuto. Ad incastrarla sono state le telecamere di videosorveglianza e una foto scattata con il telefono dal direttore dell'esercizio commerciale

TREVISO Nei giorni scorsi il direttore di un negozio di Treviso ha denunciato alla Questura di Treviso una singolare truffa messa a segno da una donna la quale dopo aver sostituito  le etichette relative al prezzo di due prodotti in esposizione con altre etichette con prezzi inferiori, ne effettuava con disinvoltura il relativo pagamento alle casse, allontanandosi. Accertata nell’immediatezza l’incongruenza tra il prezzo dei prodotti pagati con il prezzo di vendita, verificata la fondatezza attraverso la visione delle telecamere di videosorveglianza, il personale ha avvertito il direttore il quale è riuscito a fotografare con il proprio cellulare la donna mentre questa si dileguava a bordo della propria autovettura.

I successivi accertamenti dei poliziotti hanno permesso di identificare la donna di 70 anni, la quale dopo essere stata riconosciuta in sede di individuazione fotografica dal personale del negozio, è stata denunciata per il reato di truffa. L’anziana di fronte alle proprie responsabilità, si è dichiarata pentita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Conegliano dà l'addio a "Mamma Africa": morta per Covid a 50 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento