menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandra Pivato, Silvia Locatelli, Lisa Marra, Giovanna Poggi Marchesi, ass. Paolo Camolei, Elisa Carrer

Alessandra Pivato, Silvia Locatelli, Lisa Marra, Giovanna Poggi Marchesi, ass. Paolo Camolei, Elisa Carrer

Tredici negozi sfitti del centro aprono i battenti per "Treviso Arte diffusa"

In tutto sono 50 le botteghe storiche in cui troveranno posto altrettanti tra artisti (ben 19 tra cui Simon Benetton, Santorossi e Licata) e artigiani. L'evento nel prossimo week end in città

TREVISO Cinquanta negozi del centro storico e della periferia di Treviso aprono le porte alla maestria esclusiva di 50 artigiani ospitandoli al loro interno in una tre giorni di “racconti diffusi” dei mestieri di ieri e di oggi; inoltre 13 negozi sfitti del centro si trasformeranno in 'temporary gallery' ed ospiteranno 19 artisti tra cui Simon Benetton, Santorossi e Licata. Laboratori artigiani invece saranno ospitati all'interno di Ca' Sugana, sede del Comune di Treviso. Tutto questo è TAD, Treviso d'Arte Diffusa, un evento gratuito e diffuso che si terrà nei giorni 10, 11 e 12 giugno prossimi. Attraverso un percorso fatto di arte e mestieri il visitatore avrà l’occasione di scoprire, all’interno delle botteghe, il connubio tra lavoro manuale e prodotto finito potendo osservare anche alcuni artigiani all'opera..

Per adulti e bambini ci sarà è il momento di mettersi in gioco divertendosi ed imparando con i laboratori dei mestieri e una originale scuola di circo. Centro storico e periferia sono uniti da un ampio circuito ciclabile assistito da officine e servizio di nolo biciclette. L'idea e la realizzazione di TAD è a capo di cinque donne che hanno fatto dell'eccellenza il comune denominatore di questo progetto: Elisa Carrer (organizzazione eventi), Silvia Locatelli (consulente nel settore del turismo), Lisa Marra (editore), Alessandra Pivato (imprenditrice) e Giovanna Poggi Marchesi (organizzazione eventi). “Questo - spiegano le organizzatrici - non è un evento fine a se stesso ma un progetto urbano su ampia scala che punta ad includere e coinvolgere in maniera eclettica le attività del centro storico e quelle della periferia cittadina”

Il progetto è sostenuto dal Comune di Treviso, assessorato semplificazione Sviluppo e Crescita, Confartigianato Imprese Treviso e Confcommercio.

Il percorso coinvolge oltre 50 botteghe storiche di Treviso che ospiteranno altrettanti artigiani della nostra bella Italia. Ogni artigiano è stato scelto con cura valorizzando il suo mestiere nel rispetto della cornice scelta in armonia o contrasto. Tra le curiosità di TAD vi è la riapertura di 13 negozi sfitti che ospiteranno artisti per mostre d'arte temporanee. L’obiettivo è portare un nuovo interesse in città, abbellire il centro storico, creare forme di aggregazione. Tra gli artisti che esporranno Licata, Simon Benetton, Favotto, Santorossi, Marco Bellotto e Grillos.

Il Comune di Treviso, per la prima volta, aprirà le porte del Municipio al pubblico per ospitare i laboratori dei mestieri artigiani per adulti e bambini. L'obiettivo dell'inserimento nel progetto dei laboratori, che si terranno nei pomeriggi dell’11 e 12 giugno è insegnare divertendo e far riscoprire quanto il lavoro manuale e la creatività siano le caratteristiche che hanno reso l’artigianato italiano unico e apprezzato in tutto il mondo e possano divenire la propria professione.

TAD sostiene la mobilità “green” con percorsi ciclopedonali sia all’interno delle mura, che collegando gli itinerari ciclistici già esistenti: la “Greeenway” che collega Treviso a Jesolo e la “Treviso-Ostiglia” che si sviluppa lungo il percorso dell'ex ferrovia. A tale scopo è stata creare una rete di servizi e infrastrutture atte a facilitare visitatori e cittadini, che vorranno spostarsi con le due ruote.

Gli eventi in città

Sabato 11 giugno

Flash mob con l'uncinetto e i ferri da maglia ai Buranelli nella Giornata Mondiale dello Yarn Bombing.
- Ore 11.00, zona dei Buranelli

Da Ponte Dante passeggiata lungo il Sile cantando i mestieri del fiume con la guida musicata e recitata di Francesca Gallo.

- dalle ore 16.00 alle 18.00, zona Ponte Dante

“Teste per Aria” con gli aquiloni fatti a mano
- dalle ore 17.00 alle 19.00, Piazza dei Signori

Concerto con i musicisti del Gran Teatro La Fenice

- ore 19.00, Piazza dei Signori

Domenica 12 giugno

Il musicista Alessandro Leo porterà la musica dei Boom Boom Whackers.

- dalle ore 11.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 15.00, piazza San Vito

I Caenassi, gruppo ciclo storico

- dalle 14.00 alle 19.00 in giro per la città

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento