Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Compravano barche con assegni scoperti e le rivendevano online: tre denunciati

Due le truffe contestate a un 52enne trapanese residente a Treviso: ai danni di un commerciante di Brugine e a un pensionato di Campagna Lupia. Indagati anche i complici

TREVISO Pubblica l'annuncio di vendita della propria barca online, un truffatore gliela compra con un assegno scoperto ma, un mese dopo, la vittima ritrova la sua stessa imbarcazione sul medesimo sito nuovamente in vendita. Segnalato l'annuncio sospetto ai carabinieri a cui si era rivolto per sporgere denuncia, un commerciante di Brugine è riuscito a rientrare in possesso del maltolto. Denunciato per truffa T.V., un 57enne trapanese di Castelvetrano, domiciliato a Treviso.

ASSEGNO "CABRIOLET" Il raggiro risale al 19 settembre scorso, quando il padovano aveva portato la barca a Treviso per realizzare la vendita con il 57enne. Accordatisi per un importo di 4.700 euro, gli era stato pagato con un assegno bancario risultato solo successivamente scoperto, si era quindi poi recato dai carabinieri della stazione di Ponte San Nicolò per denunciare la truffa subita.

I COMPLICI A distanza di alcune settimane, il commerciante di Brugine si accorge che la sua barca è nuovamente in vendita online e segnala l'accaduto ai militari di Ponte San Nicolò che riescono a risalire al 57enne trapanese e a due suoi complici, questi ultimi indagati per ricettazione in concorso: C.P., 54enne trapanese residente nel Trevigiano a Susegana e titolare di un'officina meccanica di Santa Lucia di Piave (Tv) in cui venerdì sera viene ritrovata l'imbarcazione per essere restituita al legittimo proprietario, e T.M., 37enne di Maserada sul Piave (Tv), che aveva fatto da intermediario nel pubblicare l'annuncio online.

TRUFFA "FOTOCOPIA" Nel corso delle indagini, i carabinieri hanno ricostruito un altro episodio di truffa "fotocopia" avvenuto il 23 settembre scorso ai danni di un pensionato veneziano di Campagna Lupia, pagato per una barca dallo stesso 57enne di Treviso con un assegno scoperto di 2.500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compravano barche con assegni scoperti e le rivendevano online: tre denunciati

TrevisoToday è in caricamento