menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un condominio Ater a Treviso, in viale Francia

Un condominio Ater a Treviso, in viale Francia

Lotta ai "furbetti" delle case Ater: irregolare il 5% degli inquilini

Tra il 2017 e il 2018 sono stati duemila i controlli effettuati dalla Guardia di Finanza di Treviso. Recuperato 160mila euro tra sanzioni e canoni evasi. Alcuni casi sono stati segnalati alla Procura della Repubblica

Tra la fine del 2017 e l’estate del 2018 la Guardia di Finanza di Treviso, ha effettuato circa 2mila controlli sulle dichiarazioni reddituali di beneficiari di alloggi di Erp in gestione all’Ater di Treviso. L’attività di controllo in materia di prestazioni economiche agevolate, si è resa necessaria per assicurare che i benefici vengano accordati a chi ne ha un effettivo bisogno e diritto, oltre che a salvaguardare gli interessi finanziari degli Enti in capo ai quali grava l’onere dell’erogazione di prestazioni o servizi e assicurare anche la trasparenza nella gestione della cosa pubblica.

Nell’ultimo anno la Guardia di Finanza attraverso un’operazione su vasta scala ha controllato più di 2mila posizioni di assegnatari di alloggi di edilizia sovvenzionata sparsi per la provincia di Treviso, rilevando irregolarità più o meno gravi nel 5% dei casi. La Guardia di Finanza di Treviso, supportata dall’Ater di Treviso, ha svolto una attività importante, sia per il ripristino della legalità e del controllo ma anche perché le somme recuperate potranno essere destinate alla manutenzione degli alloggi sfitti per inquilini che da tempo stanno aspettando le nuove assegnazioni.

Un’operazione capillare e ben pianificata che ha permesso di contestare circa 160 mila euro suddivisi in 120 mila euro di sanzioni e 40 mila euro di conguaglio dei canoni, che andranno nelle casse dell’Ente. Parte delle contestazioni, risultate particolarmente gravi, sono state segnalate alla Procura della Repubblica e grazie alla sinergica operazione, alcuni alloggi saranno recuperati a favore della collettività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento