Cronaca Centro

Rimprovera due ragazzi che orinano per strada, spintonato e preso a calci sulla schiena

Brutale aggressione sabato notte per il titolare del "Bacaro San Marco", Fabio Zanatta, 62 anni. I giovani sono stati messi in fuga da alcuni residenti

TREVISO Ha rimproverato due ragazzi che aveva sorpreso a orinare per strada, in un anfratto a pochi passi dal suo locale. Come tutta risposta i giovani lo hanno spintonato a terra a preso a calci. Brutta disavventura quella capitata sabato notte a Fabio Zanatta, 62 anni, titolare del "Bacaro San Michele" di vicolo San Michele, nel cuore del centro storico di Treviso, a pochi passi dalla Loggia dei Cavalieri. Gli aggressori sono stati messi in fuga da alcuni residenti che sentendo il trambusto si sono affacciati a vedere cosa stava capitando. I due giovani, di circa 20 anni, sono fuggiti a piedi e potrebbero essere stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza della zona. Il 62enne se l'è cavata con alcune contusioni. A riportare l'episodio il Gazzettino di Treviso in edicola oggi, lunedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimprovera due ragazzi che orinano per strada, spintonato e preso a calci sulla schiena

TrevisoToday è in caricamento