menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trova al mercato dei mezzi d'epoca un "Benelli" rubato, denunciato un meccanico

A finire nei guai un 48enne che aveva ricevuto dal proprietario il motorino per essere riparato e poi aveva riferito che gli era stato trafugato. Ma il mezzo era stato invece ceduto

TREVISO Un meccanico trevigiano di 48 anni è stato denunciato dalla polizia per appropriazione indebita. Durante una recente esposizione di auto e moto d'epoca nel centro storico di Treviso un 43enne aveva riconosciuto tra i mezzi in vendita un motorino Benelli 50 di cui aveva denunciato in passato il furto, ai carabinieri. Tempo prima l'uomo aveva portato due motorini (tra cui il Benelli) ad un meccanico specializzato nella riparazione di moto e auto d'epoca. L'artigiano, alcuni giorni dopo, gli disse di aver subito il furto dei mezzi. Il venditore alla mostra ha raccontato di aver ricevuto il Benelli proprio dal meccanico che è stato dunque denunciato dalla polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento