menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferisce la madre a colpi di forchettone, scatta il divieto di avvinamento per la figlia

Perseguitata con maltrattamenti fisici e psicologici una 71enne che ha trovato la forza di rivolgersi alla polizia. Il giudice ha disposto un provvedimento restrittivo nei confronti di una 44enne

ODERZO A seguito di una denuncia sporta da una mamma, 71enne, nei confronti della propria figlia, 44enne, i poliziotti della squadra mobile hanno eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento. La stessa, convivente con la madre, si era resa responsabile di numerosi episodi di maltrattamenti, sia fisici che psicologici. In particolare, in una circostanza, la donna aveva colpito sua madre con un forchettone da cucina costringendola alle cure del pronto soccorso del Ca' Foncello. Negli ultimi tempi la vittima, di fronte alle esplosioni di violenza della figlia, era costretta a rifugiarsi di notte da conoscenti e amici. Il provvedimento di allontanamento vieta alla 44enne di avvicinarsi alla vittime e di contattarla anche telefonicamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento