menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il carcere di Santa Bona

Il carcere di Santa Bona

Si arrampica sul muro del carcere e cade, ferito un detenuto

Incidente poco dopo le 13 in un cortile interno della casa circondariale di Santa Bona. Un 35enne accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello

Si è arrampicato sulla parete di un cortile interno del carcere di Santa Bona di Treviso ma è scivolato, cadendo rovinosamente a terra. L'incidente è avvenuto alle 13 circa di oggi, sabato 6 febbraio. A restare ferito M.A., un 30enne di Asola (Mantova), entrato presso la casa circondariale nella giornata di ieri: si trovava in un'ala della struttura che è attualmente riservata alla quarantena preventiva, in vista di un successivo inserimento in una delle sottosezioni. L'uomo, accompagnato da un'ambulanza del Suem 118 al pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso, ha riportato lesioni non gravi e dopo gli esami del caso è rientrato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento