Cronaca San Giuseppe

Vendeva on line false carte d'identità e codici fiscali: arrestato un 38enne

Nella sua abitazione l'uomo, residente nel quartiere di San Giuseppe a Treviso e sottoposto alla sorveglianza speciale, aveva un piccolo laboratorio scoperto dai carabinieri

TREVISO In casa aveva un vero e proprio kit, con tanto di stampanti e apparecchiature elettroniche, per duplicare e falsificare documenti d’identità e codice fiscale, un 38enne. M.S., con pregiudizi di polizia e sottoposto alla misura di prevenzione della “sorveglianza speciale”, è stato arrestato, nella serata di lunedì, dai carabinieri di Treviso.

Durante la perquisizione nella sua abitazione situata nel quartiere San Giuseppe a Treviso, disposta nell’ambito di un’indagine per truffe on-line dalla Procura della Repubblica di Vicenza, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto oltre 30 tessere magnetiche falsificate relative al codice fiscale/tessera sanitaria intestate ad altri soggetti nonché varie copie a colori, stampate su carta filigrana, di carte d’identità.

Il 38enne, inoltre, era in possesso anche di una carta di credito, attivata su un conto corrente di un istituto bancario sloveno, sul quale depositava i proventi della sua attività illecita nell’ambito dell’e-commerce.

L’arrestato si trova ora agli arresti domiciliari in attesa di comparire davanti al Tribunale di Treviso dove dovrà rispondere della violazione della sorveglianza speciale nonché della falsificazione materiale di documenti d’identità. Sul materiale sequestrato sono in corso accertamenti per stabilire il volume dell’attività illecita prodotta dall’interessato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendeva on line false carte d'identità e codici fiscali: arrestato un 38enne
TrevisoToday è in caricamento