Spaccio di cocaina e pestaggi tra Fiera e Silea, arrestato un 25enne

Intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile dopo la denuncia di un 20enne che era stato malmenato. Sequestrati 85,7 grammi di cocaina, 187 grammi di marijuana e circa 1200 euro in contanto. Denunciato un 21enne trevigiano

L'operazione è stata condotta dai carabinieri

Si è conclusa con l'arresto di E.L., un albanese di 25 anni, con vari precedenti penali alle spalle (ora è agli arresti domiciliari), e la denuncia di un trevigiano di 21 anni, un'operazione antidroga condotta dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Treviso nel corso della serata di ieri, mercoledì 15 settembre. I militari, perquisendo il balcanico, hanno trovato 85,7 grammi di cocaina, 187 grammi di marijuana e circa 1200 euro in contanto, oltre a due bilancini e materiale per confezionare dosi. Nell'abitazione di via Callalta, a Silea, che condivideva anche con il trevigiano, sono stati trovati altri 26 grammi di marijuana.

L'intervento dei carabinieri nei confronti di E.L. era partito dalla segnalazione di un ragazzo 20enne, che abita nei pressi dell'abitazione dei due giovani e diceva di essere stato aggredito alle precedenti ore 14, nel quartiere di Fiera, da E.L. e da un 22enne napoletano, con precedenti e residente a Silea. Entrambi, per questo episodio, sono stati denunciati per percosse e lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento