rotate-mobile
Cronaca Centro / Borgo Giuseppe Mazzini

Al Treviso Comic Book Festival trionfano le migliori novità editoriali dell’anno

Per la XIII edizione del Festival Internazionale del Fumetto e Illustrazione, oltre al conferimento dei premi "Carlo Boscarato", ci sono stati quelli del "Missaglia" e del Concorso Internazionale esordienti

TREVISO Per la XIII edizione del TCBF ha avuto luogo la tradizionale cerimonia di consegna dei Premi intitolati a Carlo Boscarato, e simpaticamente chiamati dagli addetti del settore “Boscar”. Ogni anno il Treviso Comic Book Festival assegna gli ambiti riconoscimenti dedicati alla memoria dello storico autore trevigiano e riservati alle migliori novità editoriali dell’anno. Settantadue sono state le nomination attribuite dalla giuria, composta da 25 tra giornalisti ed esperti di fumetto, per le dodici categorie del concorso. I premi sono stati consegnati nella splendida cornice di Palazzo Bomben sede di Fondazione Benetton. (Per conoscere tutte le nomination 2016 e la composizione della giuria basta consultare il sito www.trevisocomicbookfestival.it).

Premi Carlo Boscarato: tra i vari riconoscimenti assegnati, dopo che il podio è stato occupato per tre anni consecutivi dalla Bao Publishing, il premio per la migliore realtà editoriale è stato vinto da Eris Edizioni. “Anubi” di Marco Taddei e Simone Angelini (edito GRRRZ) si aggiudicano la vittoria per il miglior fumetto italiano. Manuele Fior con la magnifica illustrazione per “Linus” (Baldini&Castoldi), realizzata dopo i drammatici fatti di Parigi, e proprio in questi giorni in mostra al Museo Bailo, vince nella categoria miglior autore di copertina. E ancora, Martoz con “Remi tot in stunt” conquista il primo posto come migliore rivelazione 2016, proprio lui che due anni fa arrivò terzo al Concorso Internazionale per esordienti. Contestualmente, anche quest’anno, è stato conferito il premio del quarto Concorso Internazionale “Fumetti in Treviso” per esordienti, che ha visto la partecipazione di 80 giovani talenti provenienti da tutto il mondo, a Riccardo Liberini. E ancora, per i Premi Missaglia: la pisana Alice Milani si aggiudica il riconoscimento come miglior autore e Canicola come miglior editore. Infine, premio INKitchen per la miglior autoproduzione assegnato da Pixartprinting in ex equo ai collettivi Blanca e Manticora.

La kermesse, dove ancora domenica nella nuova sede della mostra mercato in Borgo Mazzini ha visto impegnati a disegnare per appassionati e curiosi oltre 150 autori, italiani e stranieri, ha registrato solo nella giornata di sabato un’affluenza record, senza contare i visitatori delle 25 esposizioni ospitate in città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Treviso Comic Book Festival trionfano le migliori novità editoriali dell’anno

TrevisoToday è in caricamento