Giro di vite della polizia: 25 multati e due locali chiusi

Sanzioni per uso della mascherina e per consumo di cibo e bevande. In un ristorante due avventori sono stati scoperti mentre cenavano al buio: all'arrivo dei poliziotti hanno tentato di nascondersi in bagno

I controlli sono stati svolti dalla polizia

Sono ben 25 le persone sanzionate con una multa da 400 euro dagli agenti della polizia di Treviso durante i controlli svolti per accertare il rispetto delle norme per contenere il contagio del Covid-19. Nel mirino soprattutto l’uso scorretto della mascherina e l’inosservanza delle disposizioni in materia di consumo di cibi e bevande in luoghi aperti al pubblico.

Due locali, entrambi gestiti da stranieri, a Treviso, sono stati chiusi per 5 giorni perchè non hanno rispettato il divieto di somministrare cibi e bevande al tavolo oltre le 18. In particolare, in uno di essi il gestore è stato sorpreso dagli agenti mentre serviva al tavolo due avventori. Questi, nel tentativo di evitare il controllo, stavano consumando il pasto al buio e, all’ingresso dei poliziotti, cercavano rifugio all’interno del bagno del locale.

Le giustificazioni addotte dai due, un italiano ed un nigeriano, sono risultate inconsistenti e pertanto sono stati sanzionati per inosservanza del divieto di consumare pasti a tavola oltre le 18 con 400 euro di multa. Stessa sorte per il titolare del locale, a cui è stata inflitta anche la sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio per 5 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento