Ordinanza anti-smog a Treviso, altri due automobilisti multati

Durante la giornata di martedì sono state ben 150 le auto fermate e controllate dalla polizia locale. Dall'inizio dell'emergenza, lo scorso 8 gennaio, sono già sei le sanzioni emesse: ognuno è stato costretto a pagare un verbale da 164 euro

Un'auto in transito a Treviso

Salgono a sei gli automobilisti multati dalla polizia locale di Treviso per aver violato l'ordinanza anti-smog (attiva dall'8 gennaio scorso) causata dall'elevato livello di polveri sottili nell'aria. Durante la giornata di martedì gli agenti, coordinati dal comandante Andrea Gallo, hanno fermato e sanzionato (non con posti di blocco fissi ma in modo dinamico) due persone, un trevigiano ed un altro residente in provincia, con una sanzione di ben 164 euro. In tutto sono state 150 le vetture controllate dai vigili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento