rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Centro / Lungo Sile A. Mattei

Cinque dosi di marijuana in tasca, scoperto dal cane "Kamikaze"

Controlli nella zona di via Roma a Treviso da parte degli agenti delle volanti, del reparto prevenzione crimine e dell'unità cinofila. Nella rete anche due stranieri che erano già stati colpiti dal foglio di via ed un latitante che è stato accompagnato in carcere

In tasca aveva cinque dosi di marijuana e 500 euro in contanti. E' stato fatale ad un gambiano di 26 anni, B.O., il fiuto infallibile del cane antidroga Kamikaze che ha supportato gli agenti della Questura di Treviso e del nucleo prevenzione crimine di Padova nei controlli che sono stati svolti ieri, 6 ottobre, nel centro storico di Treviso e in particolare nella zona di via Roma. Lo straniero è stato individuato dall'agente a quattro zampe all’interno della locale Autostazione Mom ed è tra le 61 persone individuate. Lo straniero, dopo gli accertamenti di rito in Questura, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio, oltre a vedersi notificare il foglio di via obbligatorio dal Comune di Treviso per la durata di tre anni.

Sempre in città la polizia ha rintracciato e denunciati due stranieri pluripregiudicati già destinatari del foglio di via obbligatorio da Treviso, mentre un terzo uomo, J.P. nigeriano di trent’anni, è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Treviso pertanto è stato immediatamente associato alla Casa Circondariale di Treviso ove dovrà scontare una pena di 10 mesi di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque dosi di marijuana in tasca, scoperto dal cane "Kamikaze"

TrevisoToday è in caricamento