menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo spettacolo "La leggenda di Natale" degli Alcuni alla Loggia

Lo spettacolo "La leggenda di Natale" degli Alcuni alla Loggia

Treviso Cuor di Natale: in centro lo speciale Epifania per i bambini

Ci sarà anche l'ultima replica de “La leggenda di Natale”, lo spettacolo insieme agli attori de Gli Alcuni, ai Cuccioli e a Maga Cornacchia!

TREVISO Arriva l’Epifania e tutte le feste si porta via. E così, con mercoledì 6 Gennaio, giungono al termine i 40 giorni della maratona delle feste, in una giornata che per tradizione è quasi tutta dedicata ai piccini. Il tema sarà la Befana, le calze e i dolcetti: per tutto il giorno sarà possibile acquistare dolciumi e giochi per i più piccoli alla Fiera dell’epifania presso la Loggia del palazzo dei Trecento. Inoltre sarà allestita, in Piazza A. Moro e P.zza Indipendenza, la VII edizione de “Sporta dea marantega”, una mostra mercato dedicata alla Befana dove sarà possibile trovare prodotti naturali, biologici e genuini. Artigianato naturale, riciclo creativo e fantasia; laboratori e giochi bimbi, animazione, musica e danze. Quello del 6 gennaio sarà anche l’ultimo appuntamento per i mercatini del Sipario medioevale ai Bastioni S.Marco. Alle ore 17.00 si concluderà il Natale dei Cuccioli del Gruppo Alcuni con la Leggenda di Natale “Speciale Epifania”, che in Piazza Borsa accoglierà tutti i bambini per uno spettacolo itinerante per le vie della città.

Al termine dello show, l’appuntamento continuerà sotto il Pala Treviso Cuor di Natale, dove verranno regalate le calze della Befana ai bambini (fino esaurimeno) e, in collaborazione con il  Bar Borsa verrà offerta una cioccolata calda a tutti. Per i più grandi Al Bar Borsa dalle 20.00 alle 23.00 ci sarà l’Aperitivo in musica. Ultimo giorno anche per la mostra fotografica “Paesaggi invernali” nel sottoportico del palazzo Principe Umberto e per l’11^ mostra del modellismo “passione modellismo” con  “L’uomo e gli abissi: il Sommergibile” e “Treviso Lego 2016”, presso il Palazzo dei Trecento e la Camera di Commercio dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00. La pista di pattinaggio, le giostre e il chiosco ristoro del Villaggio di Natale del Bastione San Marco saranno presenti fino al 10 gennaio. Termina così un mese di suoni, colori, musica e iniziative che  hanno animato le piazze cittadine tra intriganti mercatini, degustazioni dei prodotti tradizionali, giochi e mostre. Treviso Cuor di Natale si conclude augurando a tutti un buon 2016. 

LA LEGGENDA DI NATALE

Ultima chiamata per lo spettacolo "La leggenda di Natale", che mercoledì 6 gennaio, giorno della Befana, coinvolgerà grandi e piccini in una straordinaria “caccia all’ingrediente” per preparare il controincantesimo in grado di fermare le malefatte di Maga Cornacchia. Questo spettacolo, ideato da Gli Alcuni per la regia di Sergio Manfio, ha già divertito migliaia di giovani spettatori nei due weekend prima di Natale. I bambini saranno condotti dagli attori lungo le strade del centro storico, per sostare di fronte a 4 diversi palcoscenici allestiti per l’occasione (Ingresso gratuito).  Si comincia alle 17 sotto il Pala Treviso Cuor di Natale, in Piazza Borsa, dove il Capi e l’Assistente vengono a conoscenza delle perfide trame di Maga Cornacchia, che ha scatenato una tremenda tempesta per bloccare la mongolfiera usata da Babbo Natale. I bambini vengono invitati ad aiutare i due protagonisti a trovare gli ingredienti per il controincantesimo, e si mettono in marcia insieme ai Mantellati.

Sotto la Loggia dei Cavalieri li aspetta Idea, che racconta la storia del Pesciolino d’oro e del polipo che ha rubato la chiave del baule dei desideri. Dopo aver ballato la Danza del coraggio e aver recuperato una lanterna di colore BLU i bambini si recano al Quartiere Latino dove insieme a Polpetta e Caramella vivono un’avventura collegata alla storia di Biancaneve. Al termine i giovani spettatori entrano in possesso della lanterna di colore ROSSO in grado di bloccare il fuoco dei fulmini invocati da Maga Cornacchia. In Piazza Rinaldi ci sono infine Fata Corolla e Fata Valeriana che chiedono ai bimbi di superare delle prove di abilità e di cantare una canzone: al termine essi recuperano l’ultima lanterna, di COLORE BIANCO. Insieme al Capi e all’Assistente i bambini riescono a far sollevare in aria la grande mongolfiera di Babbo Natale. In questo momento festoso arrivano anche le mascotte dei Cuccioli, che insegnano una canzone ai giovanissimi spettatori, ballando insieme a loro una trascinante danza a ritmo di musica. Gran finale in Piazza Borsa per gli auguri: il Capi e l’Assistente regaleranno le calze della Befana ai bambini (fino ad esaurimento) e, in collaborazione con il  Bar Borsa, offriranno una cioccolata calda a tutti i bimbi.

CITY BOOMING TREVISO 

Numerosissimi i visitatori che sono accorsi durante questo periodo di festività per visitare la mostra CITY BOOMING. Esposizione di mattoncini LEGO© nella magica atmosfera della Chiesa San Gregorio, nel cuore della città di Treviso. Per diverse ore di ogni giornata, fin dall’apertura, si sono formate code lungo Vicolo San Gregorio, tanto che l'organizzazione ha deciso per il giorno della Befana, mercoledì 6 gennaio, di effettuare un'apertura straordinaria con orario continuato dalle 10.00 alle 20.00. La mostra chiuderà domenica 17 gennaio, aperta tutti i giorni tranne il lunedì, con orario 10/13 e 15.30/19.30 e sabato e domenica 10/20 e sono stati già superati i 10mila visitatori che hanno scoperto la grande città interamente costruita di mattoncini. 40 metri quadrati all’insegna della scoperta di ambienti, personaggi e supereroi e la possibilità di curiosare all’interno di alcuni edifici grazie ad un video illustrativo dei dettagli. (https://www.facebook.com/events/997311030333046/) Hashtag ufficiale: #CityBoomingTreviso

Nel frattempo a Mestre continua fino al 24 gennaio “STAR WARS IS BACK! Esposizione di mattoncini LEGO©” presso la Galleria Barcella. 
(https://www.facebook.com/events/551839188297589/) Hashtag ufficiale: #StarWarsIsBackMestre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento