Bar saccheggiato di bottiglie e attrezzatura, ladri fermati dalla polizia

L'episodio nella tarda serata di martedì scorso, 27 ottobre. Il "Dazio Garden bar" di porta Calvi a Treviso è finito nel mirino di una banda di tre ladri di circa 20 anni, pakistani e con precedenti: avevano preso un bottino di un migliaio di euro

Fondamentale l'intervento delle volanti per fermare i ladro

Hanno approfittato che il bar fosse chiuso per entrare all'interno e rubare bottiglie di spumante e varia attrezzatura tra cui una idropulitrice ed un soffiatore. E' miseramente fallita l'incursione di tre giovani ladri, tutti di 20 anni e di origine pakistana, che martedì sera hanno preso di mira il locale "Dazio Garden bar", a Porta Calvi, lungo viale Cesare Battisti. I tre, W.A., M.Z. e U.S., sono stati sorpresi dagli agenti delle volanti della polizia mentre si stavano dileguando con la refurtiva, del valore complessivo di un migliaio di euro. Gli asiatici, tutti con precedenti e già noti dalle forze dell'ordine, sono stati accompagnati in Questura a Treviso e denunciati per furto aggravato in concorso.

La Questura di Treviso, nel corso della settimana, ha svolto controlli straordinari con l'ausilio della squadra prevenzione crimine di Padova: eseguiti 21 posti di controllo, 652 persone identificate, 2050 veicoli fermati, controllati 13 esercizi commerciali. Nove le persone denunciate per vari reati, 4 i multati per violazioni alle norme del codice della strada e tre per violazioni della normativa Covid-9. Tra i sanzionati, nella notte del 29 ottobre, anche un 20enne trevigiano a cui è stata ritirata la patente di guida: duramte un controllo il giovane è stato trovato in possesso di 10 grammi di hashish.

«La Polizia di Stato -si legge in un comunicato- sollecita ancora una volta la cittadinanza ad apportare particolari cautele in ordine al contrasto dei reati predatori in casa o presso esercizi commerciali ed, in caso di necessità, allertare tempestivamente i numeri di emergenza 112 o 113».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento