Cronaca Centro / Via Municipio

Dalla Croazia a Treviso: una delegazione di Zagabria in visita per conoscere lo SPRAR

Si è trattato di un meeting del progetto "Im.in Immigrant integration in cities of Europe" con l'obiettivo di scambiarsi esperienze nei servizi di integrazione di accoglienza agli immigrati

TREVISO Venerdì una delegazione della città di Zagabria è stata accolta dall’assessore Anna Caterina Cabino e da diversi consiglieri comunali presso la Sala Verde di Palazzo Rinaldi. Il meeting si inserisce nel progetto “Im.in Immigrant integration in cities of Europe” presentato dalla città di Zagabria nell’ambito del programma "Europa per i cittadini 201 – 2020" con il partenariato del Comune di Treviso.

Il progetto, finanziato dall’Europa, ha come obiettivo lo scambio di esperienze nell’ambito dei servizi di integrazione di accoglienza agli immigrati forniti da autorità istituzionali e stakeholders. La delegazione zagabrese visiterà in questi giorni alcuni alloggi nell’ambito del progetto per l’accoglienza diffusa SPRAR. Dopo la visita, una delegazione del Comune di Treviso, composta da rappresentanti delle istituzioni, dirigenti e funzionari dal 10 al 21 giugno sarà a sua volta in visita alla città di Zagabria.

noname1-16

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Croazia a Treviso: una delegazione di Zagabria in visita per conoscere lo SPRAR

TrevisoToday è in caricamento