Cronaca

Ritrovato sul greto del Piave un piccolo deposito di armi e munizioni

Segnalazione di alcuni cacciatori nella zona di Salgareda. Una pistola ed un fucile a pompa risultavano essere stati rubati a Breda di Piave alcuni mesi fa. Indaga la polizia

SALGAREDA Una pistola, un fucile a pompa ed un centinaio di cartucce. Il materiale, avvvolto in alcuni sacchetti di nylon e sotterrato sotto alcuni sassi sul greto del fiume Piave, è stato ritrovato a Salgareda dalla polizia su segnalazione di alcuni cacciatori che avevano notato uno strano viavai nei pressi dell'area in cui è avvenuto il rinvenimento. Questo piccolo deposito di armi è frutto di un furto messo a segno alcuni mesi fa a Breda di Piave, ai danni di un residente della zona. Ma a cosa serviva? Difficile per ora accertarlo. Le armi, sequestrate e asportate dopo un periodo di appostamento e osservazione da parte degli investigatori, saranno sottoposte ai test per verificarne l'eventuale recente utilizzo. Si sospetta che la pistola ed il fucile fossero stati lasciati li in vista di un prossimo utilizzo per mettere a segno azioni criminali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato sul greto del Piave un piccolo deposito di armi e munizioni

TrevisoToday è in caricamento