menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I ladri colpiscono in piazza Duomo, nel mirino bar ed edicola

Nel locale, gestito da un 30enne di origini turche, presi i soldi presenti nel registratore di cassa. La porta era stata lasciata aperta. I malviventi sono penetrati nella rivendita di giornali, di un 56enne di Ponzano, dopo aver scassinato una finestra: sparito il fondocassa

Ladri in azion nel centro storico di Treviso, nella notte tra martedì e mercoledì. A finire nel mirino due attività che si trovano in piazza Duomo, a poche decine di metri dunque dal comando provinciale dei carabinieri di Treviso: l'edicola, al civico 132 della piazza, e un bar al civico 25. Nel locale, gestito da un 30enne di origini turche, Moustapha Arpaci, ignoti hanno preso i soldi presenti nel registratore di cassa. La porta del bar era stata distrattamente lasciata aperta e così i banditi hanno avuto campo libero di agire. I malviventi sono penetrati inoltre nella rivendita di giornali, di proprietà di un 56enne di Ponzano, dopo aver scassinato una finestra: sparito il fondocassa. Su entrambi gli episodi indagano ora i carabinieri del nucleo radiomobile di Treviso che mercoledì mattina hanno svolto, sul posto, un sopralluogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento