Cronaca

Palpeggia tre ragazzi minori, educatore condannato a 2 anni

La Procura aveva chiesto per il 65enne 6 anni e 6 mesi. Il legale, l'avvocato Valentina Spada, ha preannunciato il ricorso in appello

Un educatore è stato condannato a due anni per violenza sessuale su minore

Avrebbe approfittato del suo ruolo per rivolgere attenzione morbose e palpeggiare i piccoli ospiti dei quali avrebbe dovuto occuparsi, per aiutarli a ricostruirsi una normalità di rapporti affettivi e relazionali. Ieri S.P., 65enne originario di Montebelluna, è stato condannato alla pena di 2 anni, con la sospensione condizionale della pena. La Procura aveva chiesto per lui 6 anni e 6 mesi. Il legale, l'avvocato Valentina Spada, ha preannunciato il ricorso in appello.

I palpeggiamenti  e le attenzioni morbose nei confronti dei minorenni sarebbero accaduti nella prima metà del 2013 in una comunità per minori in difficoltà della Marca. Stanchi di subire in silenzio le insane attenzioni del 60enne quattro minorenni, di 13, 16 e 17 anni, avrebbero trovato prima la forza e poi il coraggio di denunciare l’educatore. Un uomo che ricopriva un ruolo importante che gli dava “un potere quasi assoluto” sui quattro adolescenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggia tre ragazzi minori, educatore condannato a 2 anni

TrevisoToday è in caricamento