menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il quartiere di Fiera

Il quartiere di Fiera

Dramma della solitudine a Fiera, 67enne trovata morta in casa

Donatella Sanson soffriva di problemi psichiatrici ed era seguita da un amministratore di sostegno: è stata vista in vita l'ultima volta il 6 agosto scorso. I vicini di casa, allarmati dal forte odore che proveniva dall'abitazione, hanno allertato la polizia e scoperto il cadavere

Dramma della solitudine nella mattinata di oggi, martedì 25 agosto, all'interno di un condominio al civico 12 di via Giambattista Piazzetta, nel quartiere trevigiano di Fiera. Il corpo senza vita di una donna di 67 anni, Donatella Sanson, è stato trovato all'interno del suo appartamento. Il decesso è avvenuto per cause naturali, probabilmente per un malore: la salma, in avanzato stato di decomposizione (la morte risalirebbe ad almeno quindici giorni fa), è stata trovata nel bagno dell'abitazione. La 67enne era seguita da un amministratore di sostegno che non sentiva da diverso tempo. Donatella Sanson, hanno accertato gli agenti delle volanti della polizia intervenuti sul posto, soffriva di gravi problemi psichiatrici ed era stata vista viva l'ultima volta lo scorso 6 agosto. Ad avvertire il 113 e i vigili del fuoco sono stati i vicini di casa, preoccupati dal fatto che da qualche tempo non vedevano la 67enne e sentivano un forte odore provenire dall'appartamento in cui la donna viveva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento