menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treviso, Fior di città. Premiati mercoledì i vincitori dei concorsi

All'evento hanno preso parte 100mila persone, mentre ai concorsi hanno partecipato 39 negozianti singoli e 9 gruppi di negozianti di zona

TREVISO - Si sono tenute mercoledì mattina presso la Sala Verde di Palazzo Rinaldi le premiazioni dei vincitori dei tre concorsi che si sono tenuti nell'ambito della kermesse "Treviso, Fior di Città", in scena a Treviso dal 5 al 6 aprile.  . Ad aggiudicarsi il primo premio (un buono acquisto libri di 50 euro presso la libreria supermercato del libro) di "Piazze e Vie in Fiore – Vetrine individuali" è stato il negozio "Scout" di via filodrammatici 2 a Treviso. Secondo classificato "Basilico13 – biosteria" di Piazza San Vito che si aggiudica un buono acquisto libri di 30 euro presso la libreria supermercato del libro. Terzo "Il bouquet d’oro sr.l" di via Pola 8 a cui è andato un libro di narrativa offerto dalla libreria Feltrinelli

Per la sezione "Via o Piazza" vince il primo  premio (buono acquisto 100 euro presso la libreria supermercato del libro) Via Santa Margherita, mentre si aggiudica il secondo posto (buono acquisto libri 55 euro libreria Lovat) Piazza del Quartiere Latino. Il terzo premio è andato a Via Palestro (tre libri di narrativa offerti dalla libreria Feltrinelli).

Al concorso balcone fiorito hanno partecipato 8 residenti: il primo posto è andato a Michela Rizzo Pizzinat di via Martiri della Libertà che ha vinto un buono aqcuisto libri 50 euro presso libreria Lovat; mentre il secondo posto va a Valentino Paternostro di via Barberia che si aggiudica un buono acquisto libri 30 euro presso libreria Lovat. Terza classificata Sara Stefania Tabbone di via Ferrarese che vince il terzo premio, un  libro di narrativa offerto dalla libreria Feltrinelli.  

"Oggi premiamo i vincitori dei concorsi a cui vanno i miei più sinceri complimenti. Ma insieme a loro in questa due giorni a vincere è stata l'intera comunità di Treviso. E' il segno che quando i progetti vengono condivisi e partecipati è possibile fare molto per la città - ha dichiarato il sindaco di Treviso Giovanni Manildo  - Dopo questa due giorni ora lavoriamo per un altro importante appuntamento che siamo certi chiamerà a Treviso un gran numero di persone. Il 30 aprile al teatro comunale si terrà infatti il concerto di Kenny Barron e Dave Holland. Treviso ha infatti deciso di aderisce all'international jazz day con un concerto di due artisti di grande livello. Grazie alla collaborazione con i giovani musicisti del conservatorio di Castelfranco e artisti trevigiani di livello sabato 3 e domenica 4 maggio il con jazz nelle nostre piazze con il programma di Streetfood&Jazz, l'evento collaterale al concerto".

"Nel nostro progetto di pedonalizzazione della città - aggiunge l'assessore alle attività produttive Paolo Camolei - c'è sicuramente l'idea di far diventare la nostra un polo di attrazione importante in tutti i giorni della settimana. Certo serviranno un po' di tempo e infrastrutture adeguate, ma la strada è quella giusta. Non pretendiamo certo che un evento possa esaurire il rilancio di Treviso. Intanto però con Treviso Fior di città abbiamo dimostrato che un'altra città è possibile. Stiamo già scaldando i motori per la fine del mese". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento