menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

VIDEO Seggiolini divelti e danni al soffitto: l'altra faccia di Treviso-Fortitudo

I danni causati al Palaverde dai tifosi bolognesi, in 150 quelli arrivati a Treviso. Sanzioni in arrivo per la società felsinea. Il Questore Tommaso Cacciapaglia colpito con un ceffone

TREVISO Seggiolini divelti e danni al controsoffitto, da cui sono stati staccati e fatti a pezzi alcuni pannelli. Questi sono solo alcuni dei danni provocati dai tifosi della Fortitudo Bologna domenica pomeriggio al Palaverde nel corso della gara-1 delle semifinali playoff per la promozione in massima serie con la De Longhi Tvb Treviso. Per la società felsinea sono in arrivo provvedimenti. Intanto i suppporters trevigiani così come molti semplici spettatori (ieri il palazzetto di Villorba era sold out), divisi da una storica e acerrima rivalità con "la Effe", si sono scatenati su Facebook. Non sarebbero mancati anche scontri con le forze dell'ordine presenti all'interno e all'esterno del Palaverde: a restare coinvolto, suo malgrado, anche il Questore di Treviso Tommaso Cacciapaglia che sarebbe stato colpito con un ceffone da uno dei supporters felsinei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Covid, è morto Mario Guizzon: cognato di Tina Anselmi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lite furibonda, cosparge di benzina il collega e gli dà fuoco

  • Attualità

    Ulss 2, il direttore Francesco Benazzi: «La sanità trevigiana è donna»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento