rotate-mobile
Cronaca San Pelaio / Viale della Repubblica

Cade dopo un inseguimento con la polizia, 23enne nei guai

L'episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di venerdì lungo viale della Repubblica a Treviso. La caduta incrocio con viale Luzzati: il giovane ha pure tentato di rialzarsi e scappare

Rocambolesco inseguimento nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 6 febbraio, tra l'equipaggio di una volante della polizia ed un 23enne che era stato notato mentre sfrecciava a tutta velocità lungo viale della Repubblica. Gli agenti si sono messi immediatamente all’inseguimento del centauro il quale, anzichè rallentare per sottoporsi al controllo dei poliziotti, ha accelerato nel tentativo di far perdere le proprie tracce. Ne è nato un breve inseguimento contraddistinto dalle manovre spericolate ed incoscienti del giovane motociclista, il quale ha messo più volte a rischio la propria ed altrui incolumità.

All’incrocio con viale Luzzati però la stessa condotta di guida del ragazzo ne ha provocato la caduta, venendo poi bloccato dagli agenti mentre ancora cercava di sollevare la propria motocicletta per riprendere la corsa. L’autore della bravata non ha saputo fornire spiegazioni: è stato successivamente portato all'ospedale Ca' Foncello per le cure del caso. Qui è stato raggiunto da una denuncia in stato di libertà per il reato di resistenza a pubblico ufficiale oltre alle varie multe per violazioni al codice della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dopo un inseguimento con la polizia, 23enne nei guai

TrevisoToday è in caricamento