rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Selvana / Viale Brigata Marche

Furti sulle auto in sosta lungo la strada, ladri arrestati dalla polizia

Il raid nella notte tra lunedì e martedì in viale Brigata Marche a Treviso. In manette due giovani cittadini albanesi, di circa 20 anni: mentre uno faceva da palo, l'altro rovistava all'interno dei mezzi. Per entrambi sono scattati gli arresti domiciliari

Mentre uno faceva da palo, osservando che non giungesse qualcuno, l'altro con un cacciavite forzava le serrature delle portiere per entrare nelle auto posteggiate lungo la strada. Questa la tecnica adottata da due ladri, entrambi di circa 20 anni e di origini albanesi, che sono stati arrestati nella notte tra lunedì e martedì dagli agenti delle volanti della polizia. Il raid è avvenuto lungo viale Brigata Marche, nel quartiere trevigiano di Santa Maria del Rovere. I "topi d'auto" si sono limitati a scassinare soltanto tre auto, prima di essere scoperti dall'equipaggio di una volante che stava transitando in zona. Gli agenti, insospettiti dagli strani movimenti dei malviventi, sono stati arrestati (hanno cercato inutilmente di resistere all'arresto) e si trovano attualmente ai domiciliari su disposizione del giudice. I due stranieri, processati ieri, venerdì 16 aprile, per direttissima, avevano in tasca solo scarsa refurtiva, per un valore di poche decine di euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti sulle auto in sosta lungo la strada, ladri arrestati dalla polizia

TrevisoToday è in caricamento