Cronaca

Minori scomparsi, campagna d'informazione della Questura

Agenti delle volanti hanno distribuito volantini e segnalibri informativi agli studenti di alcune scuole medie trevigiane, rispondendo alle numerose domande rivolte loro dai ragazzi

Il Questore e il provveditore Barbara Sardella

“Ci sono diversi motivi per cui vorresti scappare”. Questo il titolo del volantino e del segnalibro che gli agenti delle volanti della polizia stanno distribuendo in questi giorni agli studenti trevigiani per sensibilizzarli sul tema dell'allontanamento dei giovanissimi. In occasione della giornata internazionale per i minori scomparsi il Questore di Treviso ha incontrato la Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Barbara Sardella, per illustrare l'iniziativa, consegnando anche dei depliant illustrativi, che saranno diffusi tra i giovani delle scuole della provincia di Treviso.

Nei giorni scorsi gli agenti delle volanti hanno incontrato gli studenti di alcune scuole medie trevigiane, rispondendo alle numerose domande dagli stessi rivolte agli operatori di polizia. L’apporto delle Istituzioni scolastiche, già molto rilevante in questa provincia, è fondamentale per la riuscita di tale importante iniziativa a tutela dei minori. L’allontanamento di un minore, infatti, solitamente è conseguenza di problematiche pregresse, quali disagio psicologico, abusi, maltrattamenti, sfruttamento sessuale, subiti anche attraverso la rete internet o legati ai fenomeni del bullismo o del cyberbullismo.

Per prevenire gli allontanamenti volontari o le scomparse determinati da un disagio personale, la Polizia di Stato, da sempre impegnata per la tutela degli adolescenti, ha dunque messo in atto una campagna d'informazione, che intende dare sostegno e offrire diversi strumenti di difesa ai più giovani, spesso in difficoltà nel chiedere aiuto o a riconoscere il problema che li vede coinvolti. In questi casi possono intervenire l’Ufficio Minori della Questura e la polizia postale. Nel materiale illustrativo, infatti, ci sono alcuni consigli e indicazioni utili per coloro i quali dovessero essere vittime di forme di violenza; volantini che saranno distribuiti anche nei prossimi giorni, sino alla chiusura delle scuole per il periodo estivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minori scomparsi, campagna d'informazione della Questura

TrevisoToday è in caricamento