rotate-mobile
Cronaca

Reddito di emergenza, allontanati dalle strutture di accoglienza 34 migranti

Giro di vite della Prefettura di Treviso. Su 101 cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale ospitati presso le strutture della Marca, sono state adottate 70 ordinanze di pagamento della sanzione

Dopo le segnalazioni giunte dalla Guardia di Finanza di Treviso sui migranti percettori del reddito di emergenza, senza averne diritto, la Prefettura di Treviso ha adottato i primi provvedimenti. Su 101 cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale ospitati presso le strutture di accoglienza della Marca, sono state adottate 70 ordinanze di pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria, mentre risultano in istruttoria 31 procedimenti.

Sono state inoltre adottate 21 ordinanze di revoca delle misure di accoglienza per superamento dei limiti reddituali di cui all’assegno sociale e sono stati allontanati dalle suddette strutture complessivamente 34 richiedenti. Sono in corso di definizione i procedimenti inerenti i restanti soggetti, attesa la necessità di verifica della sussistenza dei requisiti richiesti per poter beneficiare delle citate misure.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di emergenza, allontanati dalle strutture di accoglienza 34 migranti

TrevisoToday è in caricamento