Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Schianto a San Pelajo, ancora in prognosi riservata la 22enne ferita

La giovane è ricoverata al Ca' Foncello e non sarebbe più in pericolo di vita. Secondo alcuni testimoni ad invadere l'opposta corsia di marcia non sarebbe stata la ragazza ma il 77enne al volante dell'altra vettura. Proseguono le indagini della polizia locale

TREVISO Resta ricoverata al Ca' Foncello di Treviso, in prognosi riservata, ma non è più in pericolo di vita Y.B., la ragazza marocchina di 22 anni coinvolta martedì pomeriggio in un gravissimo incidente stradale avvenuto lungo via San Pelajo a Treviso, all'altezza della chiesa parrocchiale. La giovane, al volante di una Fiat Punto di colore verde, stava viaggiando da Ponzano in direzione di Treviso quando si è scontrata frontalmente con una Chevrolet Aveo grigia, condotta da un 77enne trevigiano, F.C., e con una passeggera a bordo che proveniva dall'opposto senso di marcia. La ragazza, estratta dalle lamiere dell'utilitaria dai vigili del fuoco grazie all'utilizzo delle apposite pinze idrauliche, ha riportato ferite molto gravi ed è stata trasportata d'urgenza al Ca' Foncello. Ad indagare sull'incidente gli agenti della polizia locale di Treviso. Contrariamente da quanto riferito a poche ore dall'incidente sarebbe stata la Chevrolet guidata dall'anziano a provocare l'incidente, invadendo l'opposta corsia di marcia. A sottolineare questa circostanza ci sarebbe un testimone già sentito dagli investigatori. Erroneamente, come detto, tale manovra era stata attribuita alla 22enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto a San Pelajo, ancora in prognosi riservata la 22enne ferita

TrevisoToday è in caricamento