menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colf infedele "ripulisce" la casa di un'insegnante e rivende i gioielli ai "Compro-oro"

Smascherata e denunciata dai carabinieri di Treviso uan 67enne di Villorba. Tra giugno e settembre sarebbe riuscita a sottrarre monili in oro per un valore di 13mila euro. Vittima una docente 50enne

TREVISO Era incaricata di fare le pulizie all'interno dell'abitazione di un'insegnante trevigiana di 50 anni. Durante le ore di lavoro ripuliva fin troppo bene le stanze: oltre alla polvere sparivano anche monili in oro e gioielli. Nell'arco di quattro mesi, da giugno a settembre, sarebbe stata trafugata merce per oltre 13mila euro. La colf infedele, una 67enne di Villorba, è stata smascherata dai carabinieri di Treviso che hanno denunciato la donna che rivendeva i preziosi presso alcuni "Compro-oro" della Marca. La vittima dei furti, un'insegnante trevigiana di 50 anni, ha scoperto gli ammanchi solo a fine mese e si è subito rivolta ai carabinieri. Gli investigatori hanno incastrato la colf-ladra grazie alle fondamentali testimonianze dei "Compro-oro" in cui i gioielli erano stati rivenduti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento