Sant'Angelo piange "Gigi", morto a causa di un tumore a 30 anni

Luigi Fornaini, architetto, si è spento in mattinata all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Era molto attivo nella parrocchia di Santa Maria del Sile come animatore e nella sagra, Giovedì scorso, sempre per un tumore, era scomparso lo zio

TREVISO Lutto nel quartiere di sant'Angelo a Treviso per la scomparsa, ad appena 30 anni di età, di Luigi Fornaini, da tutti conosciuto come Gigi. Il giovane, laureato allo Iuav di Venezia, si è dovuto arrendere ad un tumore al cervello che lo ha costretto, negli ultimi tre mesi della sua esistenza, a restare ricoverato nel reparto di Oncologia del Ca' Foncello di Treviso dove in mattinata si è spento. Gigi era molto attivo in parrocchia, come animatore e impegnato nella sagra: proprio per questo motivo era conosciuto e amato da tutti.

I funerali potrebbero celebrarsi già sabato prossimo. Per i genitori e i fratelli (un fratello e due sorelle) si tratta dell'ennesimo duro colpo. Solo giovedì scorso la famiglia aveva dovuto dare l'addio allo zio di Luigi, morto anche lui a causa di un tumore. Qualche anno fa il 30enne (li aveva festeggiati il 5 maggio) sembrava aver vinto il male, con un'operazione che era andata a buon fine, ma a fine estate ecco la ricaduta, questa volta fatale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il funerale sarà celebrato sabato mattina alle ore 11 presso la chiesa di Sant'Angelo in via Papa Leone III a Treviso. Il gruppo degli amici, il comitato sagra e il Circolo Noi stanno raccogliendo il denaro per una corona di fiori. Il resto sarà devoluto in beneficenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento