Sant'Angelo piange "Gigi", morto a causa di un tumore a 30 anni

Luigi Fornaini, architetto, si è spento in mattinata all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Era molto attivo nella parrocchia di Santa Maria del Sile come animatore e nella sagra, Giovedì scorso, sempre per un tumore, era scomparso lo zio

TREVISO Lutto nel quartiere di sant'Angelo a Treviso per la scomparsa, ad appena 30 anni di età, di Luigi Fornaini, da tutti conosciuto come Gigi. Il giovane, laureato allo Iuav di Venezia, si è dovuto arrendere ad un tumore al cervello che lo ha costretto, negli ultimi tre mesi della sua esistenza, a restare ricoverato nel reparto di Oncologia del Ca' Foncello di Treviso dove in mattinata si è spento. Gigi era molto attivo in parrocchia, come animatore e impegnato nella sagra: proprio per questo motivo era conosciuto e amato da tutti.

I funerali potrebbero celebrarsi già sabato prossimo. Per i genitori e i fratelli (un fratello e due sorelle) si tratta dell'ennesimo duro colpo. Solo giovedì scorso la famiglia aveva dovuto dare l'addio allo zio di Luigi, morto anche lui a causa di un tumore. Qualche anno fa il 30enne (li aveva festeggiati il 5 maggio) sembrava aver vinto il male, con un'operazione che era andata a buon fine, ma a fine estate ecco la ricaduta, questa volta fatale.

Il funerale sarà celebrato sabato mattina alle ore 11 presso la chiesa di Sant'Angelo in via Papa Leone III a Treviso. Il gruppo degli amici, il comitato sagra e il Circolo Noi stanno raccogliendo il denaro per una corona di fiori. Il resto sarà devoluto in beneficenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento