rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca

Violenza sessuale su minore, maestro di tennis nei guai

Accusa pesante per un allenatore di una squadra di tennis Under 18 femminile della provincia di Treviso. Il caso nell'estate 2019 quando l'uomo è entrato in contatto con una giovane atleta agonista

Violenza sessuale su minore. Questa la pesantissima accusa da cui dovrà difendersi un maestro di tennis di circa quarant'anni, senza precedenti alle spalle, istruttore ed ex direttore tecnico di una squadra under 18 di tennis femminile della zona di Treviso. In base alle accuse l'uomo, nell'estate del 2019, tra giugno e settembre, avrebbe esagerato con effusioni, baci e abbracci, nei confronti di una tennista agonista minorenne che stava seguendo. Dopo una trasferta per un torneo disputato all'estero la società decide di allontanare l'istruttore, proprio per alcune segnalazioni del rapporto che si stava instaurando tra l'allenatore e la giovane. Non chiaro se siano stati gli stessi genitori della ragazza ad avviare l'indagine. Nei prossimi giorni l'uomo sarà sentito in Procura a Treviso dal pubblico ministero Barbara Sabattini. L'uomo è difeso dall'avvocato Marco Vocaturo. Dopo l'interrogatorio il magistrato deciderà se proseguire o archiviare il caso: nella prima ipotesi sarà necessario sentire, in audizione protetta, la tennista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su minore, maestro di tennis nei guai

TrevisoToday è in caricamento