rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Silea / Strada Regionale Treviso-Mare

Treviso-Mare nel caos: code e rallentamenti per il rientro dalle spiagge

Domenica pomeriggio il controesodo per la fine del ponte del 2 giugno. Tantissima gente e qualche incidente a Jesolo, i tratti più critici sono al momento in prossimità di Meolo e prima della rotonda di Silea

Il sistema di controlli e presidi fissi in spiaggia ha tenuto testa al flusso straordinario di bagnanti che ha raggiunto le località di mare durante il lungo weekend per il ponte del 2 Giugno. A Jesolo tanta confusione, un piccolo incidente e svariate multe per divieto di sosta. Diversi gli interventi della polizia locale anche per liberare i passi carrai dalle auto: tanti i veneti al mare ma buoni anche i riscontri delle presenze straniere dal nord Europa, negli alberghi e nei campeggi: turisti per tradizione affezionati alle coste venete.

Traffico in autostrada A4, passante di Mestre-2-2

Nel pomeriggio il "controesodo" con il rientro in massa degli automobilisti dai litorali: Fin dal primo pomeriggio si registra traffico molto intenso anche sulle autostrade, in una giornata che è considerata da bollino rosso per il gran numero di transiti previsti: le auto si muovono a velocità ridotta su ampi tratti della A4, sia nel Veneto orientale sia lungo il Passante di Mestre, in direzione Padova. Carabinieri al lavoro lungo la Treviso-Mare dove, poco dopo le ore 18, i tratti più critici erano in zona Meolo e prima della rotonda di Silea. Decine le auto in coda sotto il sole ma, al momento, senza incidenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso-Mare nel caos: code e rallentamenti per il rientro dalle spiagge

TrevisoToday è in caricamento