Cronaca

Piantine di marijuana sul terrazzo, funzionario Inps nei guai

L'episodio qualche giorno fa a Treviso, in un condominio nei pressi della stazione ferroviaria. Dopo una serie di accertamenti, gli agenti della squadra mobile di Treviso, sono riusciti a stanare il "pollice verde", un 50enne trevigiano

Un trevigiano di circa 50 anni, F.S., funzionario della sede Inps di Treviso, è stato denunciato dalla squadra mobile di Treviso, nei giorni scorsi, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L'uomo sul terrazzo della sua abitazione, un appartamento di un condominio non distante dalla stazione di Treviso, coltivava diverse piante "sospette", riparate da una rete verde ombreggiante.

Insospettiti da tale situazione, gli investigatori, dopo una serie di accertamenti, sono riusciti a ritracciare il proprietario presso il posto di lavoro. Accompagnato presso la propria abitazione, i poliziotti hanno constatato che si trattava di sostanza stupefacente, 4 piante di marijuana oltre a 16 grammi della stessa sostanza già essiccata. Per il 50enne è scattata una denuncia e l'immediato sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piantine di marijuana sul terrazzo, funzionario Inps nei guai

TrevisoToday è in caricamento