rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca Centro / Via Filippini

Caduto dalle mura, identificata la vittima: è un ex imprenditore 50enne

Per gli investigatori della squadra mobile si ipotizza un suicidio o una caduta accidentale: l'uomo viveva nella zona di piazza Santa Maria dei Battuti e da un anno soffriva di seri problemi di salute. Non ha lasciato biglietti per spiegare il gesto estremo

Nella notte è arrivata la svolta sul giallo di varco Filippin. E' stato identificato il corpo dell'uomo ritrovato agonizzante, nella tarda serata di mercoledì, e poi morto poche ore dopo il ricovero all'ospedale Ca' Foncello, a causa di un grave trauma cranico dovuto ad una caduta da un'altezza di tre metri, dal camminamento delle mura cittadine al marciapiede della strada sottostante. Si tratta di Andrea Scodellaro, 50enne trevigiano, originario di Valdobbiadene, residente nella zona di Santa Maria dei Battuti, ex imprenditore e in passato titolare di una ditta. La salma è stata riconosciuta da uno dei suoi famigliari.

Il 50enne viveva solo in città: in casa sono stati trovati tutti i suoi averi: portafogli e cellulare che non aveva con sè quando è stato trovato dall'assessore Zampese e dai cosiglieri Da Tos e Beraldo mentre stavano rincasando insieme dopo il consiglio comunale. Gli investigatori della squadra mobile, coordinati dal dirigente Immacolata Benvenuto, ipotizzano possa trattarsi di una caduta fortuita o di un suicidio; il 50enne non ha però lasciato nessun biglietto per spiegare il gesto estremo. L'uomo, da circa un anno, non lavorava a causa di gravi problemi di salute. E' stato possibile risalire alla sua identità grazie alle telecamere di videosorveglianza del centro e alle testimonianze di alcuni residenti e commercianti della zona in cui l'uomo viveva. La Procura di Treviso, in particolare il pubblico ministero Davide Romanelli che ha aperto un fascicolo d'inchiesta con ipotesi di reato di "morte come conseguenza di altro reato", farà eseguire dei test tossicologici e conferirà l'incarico per effettuare l'autopsia nei prossimi giorni. L'esame autoptico sarà svolto nel corso della prossima settimana dall'anatomopatologo Alberto Furlanetto.

WhatsApp Image 2021-10-01 at 22.56.22-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caduto dalle mura, identificata la vittima: è un ex imprenditore 50enne

TrevisoToday è in caricamento