rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Cronaca Monigo / Via Sovernigo

Anziano colpito da un malore, tragedia a Monigo

La tragedia nel tardo pomeriggio in via Sovernigo. A perdere la vita un 81enne, Rino Scottà. Intervenuta sul posto la polizia e il Suem 118

Il corpo senza vita di un 81enne, Rino Scottà, è stato trovato nel tardo pomeriggio di ieri, 15 aprile, nel lago artificiale di via Sovernigo a Treviso, nel quartiere di Monigo, a pochi passi dalla pizzeria "Al laghetto". A dare l'allarme è stato un passante che ha visto l'anziano, esanime, in acqua: quando gli agenti delle volanti della polizia sono giunti sul posto, per lui ormai non c'era più nulla da fare. Vani anche i tentativi di rianimazione da parte di medico e infermieri del Suem 118. Secondo quanto ricostruito dalla polizia l'uomo, residente nella zona, avrebbe raggiunto la zona del lago in sella alla sua bicicletta e dopo aver appoggiato il mezzo all'esterno della recinzione, l'avrebbe oltrepassata. Poi è avvenuta la caduta, forse accidentale o per un malore, nelle acque del lago. Per ora gli investigatori escludono il gesto estremo: l'81enne aveva una situazione famigliare stabile e non soffriva di depressione. Sul corpo non erano inoltre presenti segni di violenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano colpito da un malore, tragedia a Monigo

TrevisoToday è in caricamento