rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca

Mense scolastiche controllate dai Nas: sequestrati 40 chili di prodotti scaduti

Sanzionati dai carabinieri con sanzioni per 7500 euro in un istituto di Pieve del Grappa e in centri cottura a Conegliano e San Biagio di Callalta. Contestata la non tracciabilità di alcuni prodotti e il mancato rispetto dei protocolli Haccp

Quattro tra mense scolastiche e centri cottura sanzionati dai carabinieri del nucleo Nas di Treviso sui 18 controllati negli ultimi giorni nell'ambito di un'operazione di monitoraggio che si è svolta a livello nazionale. Nel corso delle ispezioni i militari, coordinati dal comandante Giuseppe Mercatali, hanno sequestrato 40 chili di prodotti alimentari congelati (carne, prodotti ortofrutticoli e lattiero caseari), in parte scaduti di validità ed in parte privi di tracciabilità perchè conservati in confezioni anonime, rinvenuti nel corso del controllo effettuato soprattutto presso la mensa di un istituto scolastico. Sono state accertate carenze igienico-sanitarie e strutturali dei locali, e sono state comminate, a carico del titolare della ditta gerente il servizio mensa della scuola, sanzioni per circa 3.500 euro. In tutto le violazioni accertate per le quattro realtà irregolari sono state nove (in due casi riguardano carenze igieniche, 4 per inadeguatezze igienico strutturali, una per mancata tracciabilità e infine due casi di violazione al regolamento Haccp), con multe complessive per 7.500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mense scolastiche controllate dai Nas: sequestrati 40 chili di prodotti scaduti

TrevisoToday è in caricamento