Attentato a Strasburgo, aumentate le misure di sicurezza al "Canova" e in città

In mattinata vertice per l'ordine e la sicurezza in Prefettura a Treviso. L'europarlamentare trevigiano David Borrelli: «Sto ancora metabolizzando quanto successo. È inevitabile che il mio pensiero vada a chi non ce l'ha fatta e a chi è in ospedale»

Una splendida immagine di piazza dei Signori in queste giornate di festa

Dopo il tragico attentato terroristico di Strasburgo, avvenuto mercoledì sera, sono state innalzate le misure di sicurezza e i controlli anche nella Marca. Di questo si è discusso nella mattinata di oggi, mercoledì, in Prefettura a Treviso, nel corso di un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto, Maria Rosaria Laganà a cui hanno partecipato anche il sindaco di Treviso, Mario Conte ed i vertici provinciali delle forze di polizia e dei vigili del Fuoco.

"Durante l’incontro -si legge in un comunicato emesso nel pomeriggio dalla Prefettura- tenutosi all’indomani dei tragici fatti di Strasburgo, sono state, tra l’altro, opportunamente intensificate le misure di vigilanza secondo le direttive impartite dal Ministero dell’Interno per la circostanza. Si è anche proceduto, con i responsabili delle articolazioni territoriali della polizia stradale e della polizia di frontiera presso l’aeroporto “A. Canova” di Treviso, ad una ricognizione delle possibili, maggiori criticità per la sicurezza stradale e la regolare circolazione dei mezzi durante le festività considerate, nonché delle eventuali maggiori problematiche di sicurezza che potrebbero registrarsi presso il citato aeroporto civile".

L'attacco terrorista dei mercatini natalizi di Strasburgo ha avuto come testimone diretto l'eurodeputato trevigiano, ex M5S, David Borrelli che ha raccontato la sua terribile esperienza con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento