rotate-mobile
Cronaca Centro / Riviera Santa Margherita

Sorpreso a spacciare in centro, aggredisce i carabinieri: arrestato 21enne

L'episodio è avvenuto lunedì sera a Treviso in Riviera Santa Margherita. Il giovane, di origini nigeriane, è stato portato nella caserma di via Cornarotta dove ha perso le staffe

Lunedì sera i carabinieri del nucleo radiomobile di Treviso hanno arrestato un nigeriano, I.S. di 21 anni, già conosciuto dalle forze dellìordine per suoi precedenti di spaccio di stupefacenti. Il fatto è avvenuto in Riviera Santa Margherita di Treviso dove il giovane è stato fermato e trovato in possesso di 13 grammi di marijuana. Una volta accompagnato negli uffici di via Cornarotta, però, alle contestazioni mossegli lo straniero è andato in escandescenza tentando di aggredire i militari che sono riusciti ad immobilizzarlo. Per questi motivi veniva tratto in arresto per resistenza, minaccia e violenza a pubblico ufficiale e per la detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Dopo una notte in camera di sicurezza il giovane comparirà questa mattina davanti al Tribunale di Treviso per l’udienza di convalida ed il giudizio direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare in centro, aggredisce i carabinieri: arrestato 21enne

TrevisoToday è in caricamento