Cadavere in un canale del centro storico, indagano i carabinieri di Treviso

Tragico destino per Walter Busato, trevigiano di 68 anni: l'uomo sarebbe scivolato in acqua dopo aver perso l'equilibrio e sarebbe poi morto annegato. A ritrovarlo un tecnico che stava eseguendo la manutenzione ad un condizionatore

Il ritrovamento della salma, in zona Pescheria, foto di Giancarlo Truant Truant

Un cadavere è stato rinvenuto, nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 3 maggio, in un canale nella zona della Pescheria, nel cuore del centro storico di Treviso. Si tratta di Walter Busato, trevigiano di 68 anni: l'uomo, molto conosciuto in città per la sua goliardia (ex socio del locale "Malibù", vestiva in modo particolare ed eccentrico e nel 2013 aveva affisso delle finte epigrafe annunciando la sua morte), sarebbe scivolato in acqua dopo aver perso l'equilibrio (probabilmente facendo i propri bisogni) e sarebbe poi morto annegato nelle acque del Sile.

A scorgere il corpo senza vita del 68enne (soprannominato "Mago") residente negli ultimi tempo quartiere trevigiano di San Paolo, è stato un tecnico che stava eseguendo la manutenzione ad un condizionatore. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Treviso che hanno provevduto al recupero del cadavere e i carabinieri di Treviso che ora indagano sulla vicenda. Il magistrato di turno ha disposto di eseguire l'esame esterno sulla salma: non sono stati tuttavia rilevati segni di violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

image-3-89

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento