menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto da Tuttobiciweb.it

foto da Tuttobiciweb.it

Pinarello "razziata" dai ladri anche in Inghilterra: rubate 26 bici di valore

Il colpo nei giorni scorsi a Birmingham, durante una Fiera dedicata al ciclismo. Sull'episodio indaga Scotland Yard. Qualche giorno fa era sparito il trofeo conquistato da Geraint Thomas al Tour de France

E' un periodo davvero nero per l'azienda trevigiana "Pinarello": dopo il furto subito nella notte del 6 ottobre scorso presso lo showroom nel centro storico di Treviso, in via casa di riposo (con un bottino di circa 50mila euro), è di oggi la notizia di un'altra razzia. Sono misteriosamente sparite nel nulla ben 26 biciclette (19 modelli da corsa di pregio e sette bici storiche dal valore incalcolabile) che erano esposte ad una fiera dedicata al ciclismo che si è svolta nei giorni scorsi a Birmingham. Non ancora del tutto chiare le circostanze in cui è avvenuto il furto: i cicli, secondo quanto riferito da Fausto Pinarello, erano stati affidati ad un vettore che con un camion avrebbe dovuto riportarli a Treviso. Sull'episodio stanno ora svolgendo accertamenti gli investigatori di Scotland Yard.

Una settimana fa, sempre a Birmingham, da un'esposizione delle nuove bici Pinarello in cui vi erano anche maglie e trofei dei principali campioni inglesi era sparito il premio conquistato da Geraint Thomas, del team Sky, all'ultimo Tour de France. Si tratta di un vaso in porcellana di Sevres realizzato interamente a mano e arricchito da fregi in oro a 24 carati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento