Allarme smog a Treviso: due multati, un centinaio di telefonate per avere informazioni

Controlli straordinari della polizia locale che nell'arco della giornata di martedì ha fermato e verificato la regolarità di ben 120 veicoli. Sanzionati un residente a Castelfranco ed un montebellunese

Lo smog soffoca ormai il capoluogo della Marca e non solo

Viaggiavano al volante di veicoli non conformi al regolamento e alle restrizioni previste dall'allerta smog di livello arancione, misura adottata in questi giorni dal Comune di Treviso che prevede il blocco delle auto a bencina fino a euro 1 e diesel fino a euro 4 per combattere i livelli record di inquinamento dell'aria. Tra i 120 automobilisti fermati per controlli da parte della polizia locale nella giornata di ieri, martedì, sono stati multati (la sanzione è di 164 euro) un italiano residente a Castelfranco ed un montebellunese, a cui è stato ordinato l'alt rispettivamente in via Roma e a Sant'Antonino. Oltre un centinaio le telefonate giunte ai centralini della centrale operativa della polizia locale di Treviso: si trattava principalmente di trevigiani che chiedevano informazioni circa la possibilità di circolare o meno con i propri mezzi. «I controlli avvengono in forma dinamica, non con posti fissi»: ha spiegato il comandante della polizia locale di Treviso, Andrea Gallo, annunciando che questi proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento