menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto da Coin, inseguita e bloccata da un poliziotto fuori servizio e da un vigilante

L'episodio è avvenuto domenica poco dopo le 12 nel negozio di Corso del Popolo. Arrestata per rapina una 50enne di Vittorio Veneto: era entrata nel camerino e aveva staccato le placche anti-taccheggio dai vestiti, per rubarli, ma era stata scoperta da una commessa

Una 50enne di Vittorio Veneto, D.C., con numerosi precedenti per furti, anche in abitazioni, è stata arrestata per rapina nella tarda mattinata di domenica, poco dopo le 12. La donna aveva cercato di rubare degli abiti all'interno del negozio Coin di corso del Popolo a Treviso: una volta entrata in camerino con i vestiti, tra cui un capo del valore di 250 euro, ha staccato le placche anti-taccheggio ma è stata scoperta da una commessa, con cui ha avuto un vivace scontro verbale. La 50enne, ormai in trappola, si è dileguata a piedi, spintonando via alcuni dipendenti del negozio (tra cui l'addetto all'antitaccheggio contro cui ha pure scagliato le due placchette attaccate ai vestiti) che stavano cercando di bloccarla: la malvivente è stata inseguita e bloccata da un addetto alla sicurezza e da un poliziotto fuori servizio che hanno poi affidato la 50enne ad una pattuglia delle volanti che nel frattempo è giunta sul posto, in via Zorzetto, dove si era concretizzato l'arresto. La donna aveva con sè un paio di forbici, utilizzate per tagliare le placche antitaccheggio ad un abito del valore di 250 euro, un vestito e ad una sciarpa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Finisce fuori strada con l'auto, ferito un 29enne

  • Attualità

    Covid, 326 nuovi positivi e altri due decessi nella Marca

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento