Cronaca

Asilo politico: 1700 istanze all'ufficio immigrazione della Questura nel 2016

Si è celebrata a Treviso la Festa della Polizia di Stato. Il bilancio dell'attività dello scorso anno: solo 109 le espulsioni, più di 65mila le chiamate dei cittadini al 113, 3.264 i rilasci e rinnovi del porto d'armi

TREVISO Nel corso del 2016 sono state ben 1.712 le richieste di asilo politico presentate all'ufficio immigrazione della Questura di Treviso con un numero di espulsioni che si è attestato a quota 109. Gli stranieri nella Marca sono complessivamente 104.486, di cui 10.623 nel capoluogo, Treviso. Questi alcuni dei dati presentati oggi nel corso della Festa della Polizia di Stato che si è celebrata presso l'Auditorium della cittadella Appiani. Lo scorso anno sono state oltre 65mila le telefonate giunte al centralino del 113, 171 gli arresti e 950 i denunciati. Complessivamente l'attività antidroga ha portato al sequestro di 50 kg di sostanze stupefacenti. Un dato significativo riguarda il rilascio o il rinnovo di porto d'arma: sono in tutto 3.264 i trevigiani che possiedono una o più armi. Nel 2016 la Questura ha provveduto anche a revocare o ritirare 71 armi. La polstrada, infine, nell'arco dello scorso anno, ha rilevato ben 1.048 incidenti, di cui 19 mortali con 21 vittime.

DSC_0024-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asilo politico: 1700 istanze all'ufficio immigrazione della Questura nel 2016

TrevisoToday è in caricamento