Cronaca

Ladro di bici sorpreso dalla polizia fuori da una scuola: è uno studente 15enne

L'episodio mercoledì mattina poco dopo le 10.30 all'esterno di un istituto di Treviso. Nello zaino del giovane un piccolo arsenale per scassinare catene e lucchetti

TREVISO Un ragazzo trevigiano di 15 anni, studente in un istituto della città, è stato sorpreso dalla polizia, mercoledì poco dopo le 10.30, mentre si trovava nel piazzale di un'altra scuola a scassinare la catena di una bicicletta. Il giovanissimo è stato denunciato per tentato furto aggravato e porto di oggetti atti ad offendere: secondo quanto accertato stava per trafugare una bici del valore di circa 500 euro. A segnalare il furto che il 15enne stava mettendo a segno, armeggiando tra gli stalli, è stato un insegnante. I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato nel suo zaino un seghetto in ferro, una pinza, una chiave inglese, un foglio in plastica semirigida, utilizzato di solito per forzare le serrature, due brugole e vari utensili. Sentito in merito al possesso dei vari attrezzi, lo studente ha dichiarato che un amico gli aveva promesso 200 euro nel caso in cui gli avesse recuperato la bici. Un racconto che è tutt'altro che credibile secondo gli investigatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro di bici sorpreso dalla polizia fuori da una scuola: è uno studente 15enne

TrevisoToday è in caricamento