Trevigiani indisciplinati alla guida e con il piede pesante: 15.250 multe nel 2018

Il bilancio della polizia stradale di Treviso vede un aumento del 20% dei verbali rispetto al 2017. Ben 622 i sanzionati per l'utilizzo del telefono alla guida, in aumento gli incidenti stradali, in leggero calo il numero delle vittime (24 nel corso dell'anno appena trascorso)

Un controllo della polizia stradale di Treviso

Trevigiani indisciplinati alla guida e amanti della velocità. Questo in estrema sintesi quanto emerge dal bilancio tracciato dalla polizia stradale di Treviso per quanto riguarda l'anno appena trascorso. Nel 2018 sono state ben 15.250 le multe staccate dalla polstrada, con un aumento del 20% rispetto all'anno precedente. Nel dettaglio: 1080 i sanzionati per velocità pericolosa (aumento di +52% rispetto al 2017), 183 per eccesso di velocità, 1390 per mancato uso della cintura, 622 per uso del cellulare alla guida, 332 per guida in stato di ebrezza, 31 per guida sotto effetto di sostanze psicotrope, 172 per assicurazione mancante. Complessivamente sono state 624 le patenti ritirate nel corso dello scorso anno con oltre 23mila punti

Per quanto riguarda gli incidenti stradali sono stati 1050 quelli rilevati dalla polstrada (+5% rispetto al 2017) con 24 incidenti mortali e altrattante vittime (due in meno rispetto a due anni fa).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Tumore incurabile, papà Fabio muore in pochi mesi a 51 anni

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento