menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti in Questura: il ladro era un ispettore della polizia stradale di Treviso

Denunciato un agente 37enne che è stato incastrato dall'indagine dei suoi ormai ex colleghi. Il poliziotto è stato trasferito a Bologna in attesa del processo

TREVISO Derubava i colleghi con cui divideva l'ufficio, prendendo denaro dai loro portafogli quando questi si allontanavano. Piccoli ammanchi, poche decine di euro alla volta, ma sistematici. E' accaduto per mesi presso la sede della polizia stradale di Treviso, all'Appiani. L'autore dei furti, dopo un'indagine-lampo, è stato identificato e denunciato: si tratta di C.D., 37 anni, di Latisana, agente della polstrada. Il poliziotto, ispettore della polizia giudiziaria, è stato denunciato per furto aggravato e continuato e in attesa del processo è stato trasferito alla polizia stradale di Bologna. A coordinare l'indagine è stato il pubblico ministero Massimo De Bortoli. Gli episodi contestati sono tutti risalenti alla prima parte dell'anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento