menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un posto di blocco della polizia

Un posto di blocco della polizia

Non si ferma all'alt e sperona una volante della polizia: alla guida un minorenne

L'episodio risale al marzo del 2016. Ora il giovane, oggi 17enne, è stato rintracciato dagli agenti della squadra mobile di Treviso e accompagnato nel carcere minorile di Santa Bona

La squadra mobile di Treviso ha rintracciato e accompagnato nel carcere minorile di Santa Bona un 17enne trevigiano su cui pendeva un provvedimento di revoca di decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso il 20 febbraio scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia.

Il ragazzo deve scontare sei mesi di reclusione per un episodio risalente al 6 marzo a Treviso. In quell’occasione il minore mentre si trovava alla guida di una Fiat Punto, al fine di evitare, nel corso di un controllo da parte della polizia, all’alt imposto da una volante, accelerando di colpo dando luogo ad una rocambolesca fuga lungo le vie cittadine. La fuga si è conclusa solo dopo lo speronamento di una delle altre volanti intervenute in ausilio attraverso l’istituzione di blocchi stradali. Lo stesso risultava già noto essendosi reso protagonista di numerosi furti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento