rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Centro / Piazza dei Signori

Manifestazione di "Prima i trevigiani": negata piazza dei Signori

L'evento di sabato prossimo non si terrà nel salotto della città su disposizione di Questura e Prefettura. In precedenza la polizia locale aveva dato l'autorizzazione

TREVISO E' stata ufficialmente negato all'associazione "Prima i trevigiani" l'utilizzo di piazza dei Signori per la manifestazione organizzata per sabato prossimo nel centro storico di Treviso.

"Siamo appena stati informati dalla Questura di Treviso -si legge in una nota- che sabato 28 il nostro presidio, già da una decina di giorni ampiamente autorizzato sia dalla Questura per quanto riguarda l'ordine pubblico, sia dalla Polizia Locale per quanto riguarda l'utilizzo della piazza, dovrà essere spostato in altra posizione in quanto piazza dei Signori non può esserci concessa. Decisione che è maturata in accordo tra Prefettura e Questura e comunicata solamente 3 giorni prima della manifestazione. Molti cittadini stanchi di questa situazione si stanno organizzando per poter partecipare sabato, e questo ha sicuramente fatto paura a qualcuno, che non vuole manifestazioni di dissenso sotto i propri uffici. Dissenso che deve poter essere manifestato dai cittadini, costretti a subire le imposizioni del prefetto e del governo. La prescrizione deve ancora essere notificata agli organizzatori, i quali faranno di tutto in questi giorni per potersi far autorizzare nuovamente piazza dei Signori. La manifestazione ovviamente si farà in ogni caso, un diniego non ci fermerà, anzi farà si che tantissima altra gente si aggreghi a noi sabato".

Nelle ultime ore però la novità, ossia che la manifestazione si terrà in Pizza Borsa sabato alle ore 15.30.

PI_trevigiani locandina 28_03-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione di "Prima i trevigiani": negata piazza dei Signori

TrevisoToday è in caricamento