menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Bassetti ha deposto nel processo a Emanuela Petrillo

Matteo Bassetti ha deposto nel processo a Emanuela Petrillo

Processo Petrillo, la deposizione di Bassetti: «Il 90% dovrebbe risultare immunizzato»

Il noto virologo, direttore della Clinica Malattie Infettive dell'Ospedale San Martino di Genova, ha risposto su quale sia la risposta alla prima dose di vaccino per il morbillo. L'ex assistente sanitaria trevigiana è accusata dalla Procura di Udine di non aver somministrato le vaccinazioni a circa 8 mila pazienti, per lo più bambini, nel periodo tra il 2009 e il 2016

Domanda: «Qual è la risposta dopo la prima dose di vaccino per il morbillo?». Risposta: «La risposta è normalmente attestata intorno al 90% delle persone vaccinate».

Al processo a Emanuela Petrillo, l'ex assistente sanitaria 36enne della Asl di Udine, Codroipo e Treviso, accusata di non aver somministrato le vaccinazioni a circa 8 mila pazienti, per lo più bambini, nel periodo tra il 2009 e il 2016, è stato il giorno di Matteo Bassetti, il noto virologo direttore della Clinica Malattie Infettive dell'Ospedale San Martino di Genova. A lui, che ha deposto oggi, martedì 16 marzo,  come teste del pubblico ministero in qualità di componente della task force che, al tempo della denuncia, ha preso parte alla perizia sulle risposte immunologiche delle persone vaccinate dalle Petrillo, è stato chiesto di spiegare quale sia il tasso di sieroconversione alla prima iniezione di vaccino.

La sua risposta è stata un punto a favore dell'accusa, che attribuisce alle persone sottoposte a immunizzazione da parte della Petrillo la mancanza di risposta anti-virale. Sarebbero infatti centotrentatré le provette, su 159 prese in esame, quelle che  risultano contenere sangue che non ha reagito al vaccino, almeno stando ai risultati dell'incidente probatorio disposto dalla procura di Udine. Un risultato che sembra inchiodare Emanuela Petrillo (che a processo è difesa dall'avvocato Paolo Salandin) indagata per peculato, omissione d'atti d'ufficio e falsità in dichiarazioni.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento